Senza Polvere

L’uscio si apre e ci ritroviamo magicamente catapultati in un baule vintage, pieno di storie pronte per essere raccontate.
Le storie che piacciono a noi, quelle un po’ antiquate, quelle portate avanti dalla tenacia di chi vuole creare, in un posto speciale, una sicurezza e una novità per i passanti distratti.

Francesca nasce e cresce a Cuneo, frequenta qualche anno di Lettere a Torino e poi, dopo vari giri per le librerie che costellano il capoluogo piemontese, capisce quale potrebbe diventare un buon carburante per le sue giornate, anzi, dell’ottimo carburante: i libri!
Un susseguirsi di vicissitudini che, chi vuole aprire una realtà tutta sua, si vede costretto ad affrontare quali: la ricerca del posto giusto, la scelta dell’impronta da dare alla propria impresa per sentirsela cucita addosso, i primi contatti e, in ultimo ma non meno importante culminano nell’arrivo del nome: SENZA POLVERE

Ancor prima di svelarvi il nome, siamo certi, che qualcuno tra voi avesse già capito di chi stiamo per parlarvi oggi.
La libreria dell’usato situata in Contrada Mondovì è quel piccolo tassello aggiunto ad una zona già piena di meraviglie,
di cui tra l’altro vi abbiamo già parlato ampiamente sul nostro profilo IG con di Atelier des Tartes e sul blog di Magnolia biotique.

Contrada Mondovì è il connubio perfetto tra la città e un paesino: stradina di porfido, archi a sesto acuto, porticati bassi, affreschi sui muri e fornito di qualunque tipo di bottega di cui uno possa aver bisogno.

Senza Polvere, di Francesca, sceglie di sposare la filosofia del “ciclo infinito” riferito alla vita dei libri, che talvolta, rimangono a impolverare i nostri scaffali.
E’ proprio da lì che proviene il nome, libri che non devono diventare raccoglitori di polvere ma continuare a vivere nelle mani, sempre diverse, di chi li acquista. Perché il loro ciclo, passando di mano in mano arriverà a chi gli darà nuova vita leggendolo ancora e ancora.
Francesca si rifornisce di libri nei grandi mercatini di tutta la provincia, spingendosi, talvolta, fino a Torino.
Le abbiamo chiesto, come ci è capitato di fare anche con altri commercianti, cosa ne pensasse di questo periodo storico e se si fosse involontariamente fatta fermare dall’economia un po’ stagnante.
Ci è sembrata positiva (ndr. riempendoci di gioia) quando ci ha rivelato che, essendo stata tra i primi a proporre la consegna a casa (tra le piccole librerie locali), è diventata motivo di sollievo per grandi e piccini soprattutto nel primo lockdown.
Pensandoci bene quanti di noi in quel Marzo del 2020 pensando che fosse un piccolo e rapido stop, non abbiamo fatto in tempo a rifornire le nostre librerie di nuove storie da leggere?
Proprio in quei giorni, anzi, in quei mesi tra di noi ci sono stati tanti che si sono scoperti avidi lettori, altri che grazie alla frenesia per un attimo messa in stand-by si sono potuti dedicare alla loro grande passione per la lettura.
Nutrire la mente è importante tanto quanto nutrire il corpo!
Poter viaggiare attraverso le parole o le immagini, per quanto riguarda i libri dedicati all’infanzia, è diventato sicuramente un ottimo escamotage, oggi più che mai, per continuare a sognare nelle quattro mura in cui spesso siamo costretti a stare.

Francesca ci racconta che da questa evoluzione della vendita, per lo più online ora, ha anche tratto il beneficio di poter avere il tempo per creare nuovi metodi tra cui:
l’inviare via messaggio la foto dei nuovi libri arrivati per far scegliere comodamente ai clienti anche tramite la visione del libro oltre alla creazione di un catalogo online.
La differenza tra la vendita a tu per tu e la vendita online, ovviamente, si fa sentire ma è comunque rassicurante sapere di non dover perdere l’abitudine nell’acquistare un buon libro anche in questo momento!

Volendo avere una visione un po’ romantica anche del libro (come per tutto sì, sapete che abbiamo un animo un po’ sognatore) ci piace immaginare in quante situazioni diverse lo stesso volume si sia potuto trovare prima di capitare proprio nelle nostre mani tipo: su un treno, in nave, in cantina, in giardino tra le mani di chi lo ha amato, di chi lo ha detestato e di chi magari ci ha pianto sopra.
La filosofia che rimane dietro l’idea di ridare continuamente vita ai libri ci piace tanto, anche per il lato ecologico del riutilizzo di libri già stampati e magari diventati invenduti o dimenticati da tempo.

Come non chiedere proprio a Francesca qual è il suo libro preferito?
“Di libri preferiti ne ho tanti e spesso cambiano in base al periodo della vita che sto vivendo.” ci dice lei
“Ma un libro che mi sento di consigliare è La Parete di Marlen Haushofer.
Che parla di una donna che per colpa di una catastrofe si trova bloccata nella sua baita in montagna, dentro una cupola di vetro, per questo infatti è costretta a vivere con quello che la natura le da”.

Noi aggiungiamo che questo libro, che ci ha fatto scoprire Francesca, si rivela essere una bella metafora per questi giorni che stiamo affrontando, dove chi più chi meno, ci si è trovati a vivere nei nostri “paraggi di casa” e a volte anche ripensare alla vita che ci siamo costruiti intorno.

Secondo noi, visto il momento di super tranquillità che troviamo all’interno dei negozietti, ora come ora, potrebbe essere il momento giusto per andarle a fare una visita.
Se invece, per un motivo per o per un altro doveste trovarvi un po’ fuori mano, perchè non ordinare direttamente su whatsapp, instagram o via email dopo aver sfogliato il suo catalogo online?
Un libro è sempre un ottimo regalo per un amico ma soprattutto per noi stessi.

Dove la trovate?
Contrada Mondovì, 5
Cuneo
Come contattarla?
Instagram Senza Polvere
Facebook Senza Polvere
Catalogo online
email senzapolvere@libero.it
tel 333 822 3375

Pubblicato da Natascia Verdone

Founder "LemieStradediCuneo". Graphic Designer e SMM. Mi diletto in tutto ciò che è creatività.

Una opinione su "Senza Polvere"

Rispondi a cherry Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: